Il tintore

Indossare l'arcobaleno era un'enorme soddisfazione per popolani o nobili, e per i tintori che ottenevano i colori migliori, c'erano orgoglio, fama e soprattutto denaro.
Il colore ha sempre avuto un ruolo preponderante sulla vita, sugli stati d'animo, sulla comunicazione delle persone e nel Medioevo indicavano anche l'importanza sociale.
Giallo, Verde, Blu, Viola, Rosso, Arancione, Marrone, Grigio e Nero.
Ogni colore un significato, uno scopo, un marchio, una vita.
Era il tintore che, con enormi fatiche e saggezza, creava ricette segrete per le tonalità migliori.

-
00:00 / 00:00

Via Roma 6 (c/o Bar Roma)
36075 Montecchio Maggiore (VICENZA)

E-mail: info@faida.it

Telefono: 3341819585

  • Bianco Instagram Icona
  • w-facebook

© 2018 by Associazione Storico Culturale Giulietta e Romeo